ottica-garagnani-la-favola-degli-occhiali-progetto-per-bologna

LA FAVOLA DEGLI OCCHIALI
un progetto per Bologna

Ottica Garagnani per celebrare i 90 anni dalla fondazione, promuove un progetto in supporto alla salute pubblica a favore di bambini e bambine fra 0 e 14 anni con problemi di visione appartenenti a famiglie residenti a Bologna e selezionati dai Servizi del Comune. Aderiscono al progetto “La favola degli occhiali” il Comune e l’Azienda USL di Bologna.

Per tutto il 2016 i bambini coinvolti nel progetto cui verrà prescritto l’uso degli occhiali potranno riceverli gratuitamente da Ottica Garagnani.

A questa iniziativa seguiranno dei “percorsi della visione” in collaborazione con la Fondazione Cineteca e con Biblioteca Salaborsa, momenti di condivisione, creatività e crescita culturale, liberamente aperti ai bambini e alle famiglie.

“Con le storie e i procedimenti fantastici per produrle, noi aiutiamo i bambini a entrare nella realtà dalla finestra anziché dalla porta” (Gianni Rodari)

Questi gli eventi che si svolgeranno alla Cineteca – Cinnoteca – Via Riva di Reno, 72

Sabato 16 Aprile, dalle ore 16.00 alle 17.30

Si vede o non si vede? Selezione di cortometraggi d’animazione (30′)

Un pomeriggio per giocare con il senso della vista e con lo sguardo. Dopo la proiezione di una selezione di cortometraggi d’autore, i bambini potranno sperimentare giochi otticianamorfosi, costruire un taumatropio e scoprire il funzionamento dello zootropio.
Merenda al termine delle attività.

Sabato 15 Ottobre, dalle ore 16.00 alle 17.30
Programma da definire
Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili
In occasione dei due appuntamenti verranno allestite postazioni per effettuare un’attività di screening visivo gratuito rivolto ai bambini.

Questi gli eventi che si svolgeranno alla Biblioteca Salaborsa – Piazza del Nettuno, 3

Domenica 16 ottobre
Nell’ambito del progetto “Le città sane dei bambini e delle bambine”, in occasione del Mese Mondiale della Vista promosso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Attività di lettura, animazione e creatività

Con le Associazioni AMRER, AIAB EMILIA ROMAGNA, Vitruvio, Burattingegno, FACE, Kizè teatro, Le terre del branco, Associazione di Idee, CDH, Dry – Art, Ca’ Rossa, Unicef, Fanep.

Tutte le Associazioni coinvolgeranno i bambini e le bambine in attività relative al diritto alla salute e al benessere e, in questa occasione, in cui si festeggia il mese del benessere della vista, si giocherà con il “benessere visivo” per vederci meglio con gli occhiali ma anche per imparare a vedere oltre le apparenze, rispettando i diritti di tutti, compresi quelli degli animali.

Verranno effettuate letture animate, caccia al tesoro, attività teatrali, laboratori per la creatività e per “aguzzare la vistaai valori delle differenze.
I laboratori terranno conto di fasce di età diverse e non mancheranno i clown con gli occhiali.

Completeranno le iniziative della giornata:

– Presso l’Auditorium Biagi, un incontro a cura di Federottica nell’ambito del programma “Bimbovisione” rivolto a genitori, insegnanti e operatori sociali, dove esperti della visione dei bambini illustreranno quali attenzioni e procedure adottare per individuare eventuali problemi di vista dei minori.

– Negli spazi antistanti l’Auditorium, ai bambini presenti verranno effettuati test visivi gratuiti con la collaborazione di medici oculisti, ortottisti, ottici.

Con il supporto di
AMOA – Associazione Medici Oculisti per l’Africa
ESSILOR Italia SpA, azienda del Gruppo leader mondiale nel settore ottico-oftalmico

Si ringraziano
Cineteca Bologna, Agata, Piero Casadei Fotografo

Progetto a cura di 
Bruno Damini

2018-06-25T17:22:54+00:00 marzo 29th, 2016|